Viaggio. Cosa c’è di più affascinate ed intrigante di partire per il proprio “viaggio”?

logo_bellezza 

I ricordi indimenticabili dei miei "viaggi" con Bloom? Praticare yoga con nuovi compagni di viaggio e sperimentare una nuova consapevolezza … rivivere la magia dei tragici e le favole con cui ci hanno raccontato il mondo, al Teatro Greco di Siracusa, al calar del sole … camminare tra boschi di castagni in compagnia dei colori e dei profumi dell’autunno … e poi immergersi nei vapori di biosaune in legno di abete … ascoltare altri dialetti e nuovi modi di dire … perdersi tra gli odori del mercato di Siracusa e scoprire che la tricotta è davvero una ricotta cotta tre volte!

Elisabetta, che ha viaggiato con noi a Siracusa ed Avelengo

Bloom ti propone di vivere un duplice "viaggio", alla scoperta della bellezza in ciascuno di noi, attraverso un'attenzione costante al momento presente, nel corpo e nella mente, e della ricchezza della nostra terra, con le sue creazioni, i suoi luoghi magici, le sue genti, tradizioni, gusti ed espressioni artistiche.

Cosa rende l'esperienza speciale?

Questione di pratica

Il "viaggio" proposto da Bloom è accompagnato sempre dalla pratica dello yoga, quale strumento di consapevolezza delle continue fluttuazioni nel nostro corpo e nella nostra mente, e quale guida quotidiana per vivere i luoghi visitati e il tempo trascorso assieme, con nuova presenza e partecipazione. Perché per saper godere di tanta bellezza ci vuole attenzione, apertura e…pratica!

Spazi e tempi scelti con cura e passione

Pratichiamo assieme e in luoghi che amiamo e che meglio si prestano, nei vari periodi dell'anno, per la loro portata di curiosità originalità. La pratica residenziale ci offre l'opportunità di dedicarci tempo spazio preziosi. La partenza è per Bloom sinonimo di conoscenza, sia all'interno che attorno a noi.

Piccole nuove scoperte

Come avviene con il nostro corpo e la nostra mente, grazie alla pratica dello yoga, desideriamo sperimentare una conoscenza intima e autentica dei luoghi che ci accolgono, godendo ad esempio dei gusti tipici e unici e dei racconti delle loro genti. Partecipiamo ad eventi e iniziative, che siano da stimolo, ci facciano emozionare, scoprire tradizioni, curiosità e storie.

Trovare il proprio ritmo

Ci dedichiamo tutto il tempo necessario per scoprire, vedere, conoscere, con ritmi più nostri e curati. Ci offiramo la possibilità di sospendere la routine quotidiana e sperimentare nuovi modi di essere e fare, lasciando, anche metaforicamente, a casa la macchina e muovendoci su altri binari.

Viaggiare in gruppo

Perché la condivisione della bellezza e della pratica yoga unisce ed è contagiosa, ci apre a nuove prospettive e punti di vista; l’altro diventa una guida in un territorio per noi a volte sconosciuto e ci fa scoprire aspetti altri di noi.